Very Vintage. Tu puoi scegliere di non essere eliminato!

Essere Vintage, un trend tra stile ed eleganza e non solo nell’armadio!
(Last Call per uomini)

Ancora stento a credere che sia successo! Non so esattamente come sia accaduto! É davvero possibile che l’Italia sia stata sbattuta fuori da quello che sarà l’evento mediatico dell’anno per il 2018?

Eddai, dispiace un po’ a tutti. Guardo con diffidenza chi con leggerezza ironizza sul triste evento e con superiorità reclama il proprio distacco. Rimpiangeremo le strade pre-fischio d’inizio e la telefonata di Marco e Luisella: “Eddai, l’occasione per stare un po’ insieme”.

Ok stop al drammone e torniamo al problema vero! Non è la resa ma l’inesorabile e lento processo che ha portato alla disfatta.

Immagina ora di ricevere la telefonata di Marco che ti invita alla festa di compleanno della migliore amica della sua fidanzata (Luisella). Lei, la festeggiata, è una da doppia v: Very Vintage.

Certo è, tattica vincente non si cambia: i fiori, la bottiglia di vino e la scatola di cioccolatini (per non parlare delle moderne buste sorpresa in scatola, misteriosamente chiamate “intelligenti”).

Ma tu sei per il più bel gol della tua vita o per l’autogol della squadra avversaria?

“Carino quel tuo amico, com’è che si chiama?” saranno le parole della VV l’indomani.
Autogol!

Devi smettere di guardare a ciò che ha funzionato anni fa, e accettare i cambiamenti. Cambiano i gusti e l’approccio allo shopping. L’originalità è diventata un must!
Sfortunatamente, se stai ancora provando a giocare a quel gioco, hai già perso…anche prima d’iniziare.
Semplice.

Quindi oggi, volevo solo ricordarti:

  1. Le vecchie strategie e tattiche non funzionano più.
  2. Devi cambiare
  3. Devi essere originale

Paletta verde per l’originalità ma il very Vintage non tradisce mai.

Rispolveriamo qualche icona della moda uomo anni ’50, che detta le regole dell’eleganza e dell’arroganza: cappello o chiodo di pelle alla Danny Zucco? Brillantina e abito grigio per l’ufficio e il cinema o Levis, All-Stars e t-shirt bianca?

Fammi sapere, tu chi sei? Elegante o arrogante?

Una curiosità. A quel tempo esistevano delle regole anche per il barbecue. Polo e pantaloncini corti erano la divisa d’ordinanza per arrostire le salsicce!

Credo di aver detto tutto. Se sei “very vintage” anche tu, iscriviti alla Newsletter e seguici su Facebook e Instagram. (@gelatinashop)

Please be kind, but feedbacks are welcome!